Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Danza e altre arti dello spettacolo

La vita che danza. Storie dal premio internazionale di danza classica Maria Antonietta Berlusconi per i giovani

La vita che danza. Storie dal premio internazionale di danza classica Maria Antonietta Berlusconi per i giovani

Gisella Zilembo, Silvia Cadrega

Libro: Copertina rigida

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2021

pagine: 224

Storie dal premio internazionale di danza classica Maria Antonietta Berlusconi per i giovani. La storia di MAB, il premio ispirato all'opera visionaria quanto concreta di Maria Antonietta Berlusconi, la "signora Etta", è una storia di impegno e passione, determinazione e gioia, umiltà e coraggio, amicizia e amore. È la storia dei valori universali che la meravigliosa disciplina della danza, come la vita, richiede e porta con sé.
29,90
Il clown e la coscienza. Homo stupidens

Il clown e la coscienza. Homo stupidens

Gerardo Mele

Libro: Copertina morbida

editore: Lindau

anno edizione: 2021

pagine: 94

L'immagine del clown è sempre stata legata al mondo del circo e dunque confinata nella sfera dell'animazione e dell'intrattenimento. Negli ultimi decenni, tuttavia, questa figura è radicalmente cambiata grazie a un grande maestro, Pierre Byland, che l'ha portata in teatro e ne ha fatto l'elemento centrale del proprio lavoro creativo. Gerardo Mele, allievo e collaboratore di Byland, ci parla qui del nuovo clown e del percorso di trasformazione interiore richiesto a tutti coloro che si dedicano a questa forma d'arte. Perché essere clown significa tornare alle origini e recuperare la capacità di stupirsi di fronte alla realtà, ritrovando dentro di sé gli aspetti ridicoli e naïf senza preoccuparsi per la propria reputazione. Significa, in altre parole, riappropriarsi dello sguardo di un bambino che scopre il mondo. Il vero desiderio del nuovo clown è semplicemente essere, ritornare al punto zero, cioè all'Homo stupidens, che non si preoccupa né del passato né del futuro, ma vive esclusivamente nel presente. Soltanto così si apre lo spazio vuoto della creazione, dove la mente è capace di grande amore ed è veramente libera. Questo libro, arricchito da una prefazione di Pierre Byland e Mareike Schnitker e da un'intervista di Grazia Roncaglia a Pierre Byland, è un piccolo viaggio all'interno del mondo del clown teatrale sul filo di una ricerca non solo artistica, ma anche interiore, umana e spirituale.
12,00
Alle origini della danza di società. Il ballo in Occidente dalla Rivoluzione Francese al Congresso di Vienna

Alle origini della danza di società. Il ballo in Occidente dalla Rivoluzione Francese al Congresso di Vienna

Fabio Mòllica

Libro: Libro in brossura

editore: Audino

anno edizione: 2021

pagine: 144

Nei vent'anni che passano tra il 1789 e il 1815 - dalla Rivoluzione Francese, che sconvolge l'assetto politico e sociale dell'Europa, al Congresso di Vienna, che restaura il vecchio ordine politico dopo la sconfitta di Napoleone - si assiste a una trasformazione della danza di società in Occidente. Si macera fino a scomparire la danza settecentesca - la cosiddetta "danse noble" - e, con le guerre napoleoniche, iniziano a viaggiare per l'Europa le musiche e le danze nazionali. Quell'insieme di danze di gruppo e di coppia che dagli anni '20 formeranno il sistema ottocentesco di danze di società: quadriglie francesi, country dance britanniche e valzer tedeschi. Questo libro offre un'analisi approfondita dei cambiamenti che hanno coinvolto la danza a cavallo tra Settecento e Ottocento, mettendone a fuoco i rapporti con il processo educativo, l'etichetta, la morale, la religione, l'amore, la cultura romantica; particolare attenzione viene prestata inoltre ai luoghi dello studio della danza: i collegi, gli istituti femminili, le scuole dei maestri di ballo. Il repertorio è analizzato in dettaglio seguendone lo sviluppo nei diversi Stati: Francia, Gran Bretagna, Germania, Italia, Stati Uniti, Danimarca e Russia. Il libro si conclude con un excursus sulla musica e i musicisti e sugli abiti indossati da dame e cavalieri durante il periodo preso in esame. È inoltre corredato da una bibliografia aggiornata e completa.
18,00
Il linguaggio segreto della danza del ventre

Il linguaggio segreto della danza del ventre

Maria Strova

Libro

editore: Macro Edizioni

anno edizione: 2021

pagine: 256

Il linguaggio segreto della danza del ventre 4D Fin dalla prima edizione, il libro rappresenta un riferimento prezioso per danzatrici, insegnanti e appassionati. Maria Strova ti accompagna alla scoperta delle radici dimenticate di quest'arte, il suo linguaggio originario, con l'obiettivo di coinvolgere l'immaginazione e dare nuova linfa alla danza primigenia e ai suoi simboli. Il libro esplora l'immaginario della Danza del Ventre, la sua simbologia antica ancorata nei simboli della vita e della fertilità. La Danza del Ventre è un'arte antica di natura sensuale congiunta all'esperienza del sacro. Questa versione multimediale del libro è accompagnata dai contenuti speciali: approfondimenti in Pdf e video pratici da integrare come lettura a 360°, andando dalla pagina alla danza in sé. Maria Strova ti propone di trovare un antidoto al veleno di cui è intriso l'immaginario orizzontale di questa danza con odalische silenziose e disponibili. Mediante la scoperta personale di questo linguaggio segreto ognuno è chiamato ad apportare il proprio dono, con danze che non si arrendono ai luoghi comuni o alle aspettative altrui.
31,50
La danza classica tra arte e scienza

La danza classica tra arte e scienza

Flavia Pappacena

Libro: Prodotto composito per la vendita al dettaglio

editore: Gremese Editore

anno edizione: 2021

pagine: 240

Flavia Pappacena, una delle massime autorità italiane e internazionali nel campo della ricerca coreutica, approfondisce tecnica e stile della danza sulla base di un approccio metodologico moderno e stimolante. Ogni concetto è illustrato con il ricorso a visualizzazioni e comparazioni tra danza e pittura, ed è messo in pratica mediante suggerimenti e spunti multidisciplinari articolati in un originale collage di testo e fotografie. Una preziosa fonte di conoscenza, dunque, che mira a stimolare nei lettori anche sensibilità, immaginazione e creatività.
23,50
Saltimbanchi a Milano

Saltimbanchi a Milano

Claudio Madia

Libro: Libro in brossura

editore: Funambolo

anno edizione: 2021

pagine: 184

Nell’immaginario collettivo il saltimbanco è l’artista di strada per eccellenza. Antesignano del moderno busker, è la figura che si fa spazio nei ricordi di ognuno. Questa professione ha origini recenti, come recente è la sua rivalutazione storica. La reputazione è difatti cambiata negli anni: da accattoni e mendicanti a professionisti del settore. Ma di strada ne hanno dovuta percorrere tanta. Teatro della scena è Milano, le sue strade e le sue piazze, dapprima deserte, via via sempre più affollate; si parte da qui e si giunge in tutta Italia, passando per la creazione di associazioni e scuole di arti circensi, fino al grande pubblico, buttando l'occhio anche alla moderne città europee dalle quali si prendono spunti e idee. Precursori sono quegli artisti che hanno sfidato i pregiudizi e la reticenza. Raul Cremona, Giovanni Storti e Giacomo Poretti del trio Aldo, Giovanni e Giacomo, Leo Bassi, solo per citarne alcuni, e Claudio Madia, l'autore. "Saltimbanchi a Milano" è il racconto di un testimone doc.
14,00
La nuova arte magica. Illusionisti, trucchi e magie di tutti i tempi

La nuova arte magica. Illusionisti, trucchi e magie di tutti i tempi

Silvan

Libro: Copertina morbida

editore: La nave di Teseo +

anno edizione: 2020

pagine: 416

Silvan, uno dei più importanti maghi del mondo, racconta che cos'è veramente la magia, la sua storia, il suo sviluppo ed evoluzione da un'epoca all'altra. Un'arte che, dall'inizio dei tempi, si è mescolata e sovrapposta ad altre pratiche e credenze, nel tentativo di interpretare di volta in volta il senso della curiosità e dello stupore. Tuttavia la magia, che nasce come miracolo, paradosso, fenomeno assurdo, conserva in sé una spiegazione razionale e per questo dev'essere considerata un'arte. Dall'antichità al Medioevo, dai primi tentativi di prestidigitazione e illusionismo ai grandi interpreti della Belle Époque, dallo scetticismo illuminista fino ai giorni nostri: quella della magia è una storia fatta non soltanto di ispirazione, leggerezza e gioco, ma di professionalità e grandi personaggi da riscoprire. La magia, però, non può prescindere dalla sua esecuzione: questo libro contiene anche le preziosissime schede, firmate dall'autore, in cui i trucchi più bizzarri, suggestivi, emozionanti di sempre trovano (o quasi) spiegazione. Introduzione di Vittorio Sgarbi.
22,00
Parole che danzano

Parole che danzano

Roberto Bolle

Libro: Libro rilegato

editore: Mondadori Electa

anno edizione: 2020

pagine: 240

"Sollevai la cornetta e composi il numero. Il tempo di dire: 'Mamma, mi hanno promosso primo ballerino', e scoppiai in lacrime. Eravamo una gioia sola. Era la realizzazione di tanti sacrifici, di un percorso voluto, sofferto, travagliato, che mi aveva visto andar via di casa da ragazzino. In quell'istante non percepii tanto la mia gioia quanto la loro. Di questo sarò sempre grato alla danza. Mi ha offerto la possibilità di diventare un unico battito, un unico sentimento, prima con i miei genitori, e successivamente con il pubblico." Comincia da qui la storia intima e profonda di Roberto Bolle. Una storia narrata in prima persona da uno dei più grandi ballerini del nostro tempo, raccogliendo - in un vocabolario inedito, coinvolgente, appassionato - le parole che hanno dato e danno senso alla sua vicenda artistica, personale e umana. Una "coreografia" di pensieri, ricordi, sogni, desideri, paure ed emozioni, composta dagli assolo di alcune straordinarie "parole che danzano".
29,90
Magia nova. L'arte di emozionare con le carte

Magia nova. L'arte di emozionare con le carte

Luca Bettoni

Libro: Copertina morbida

editore: Hoepli

anno edizione: 2020

pagine: 128

Un libro che propone una nuova visione dell'arte magica, combinando in modo unico elementi innovativi e classici della prestigiazione. L'effetto magico non è più solamente visto come la messa in scena dell'impossibile, ma assume nel libro il ruolo di metafora tramite la quale comunicare messaggi ed emozioni all'intero pubblico durante un'esibizione. Il libro è diviso in due parti: una sezione teorica, nella quale sono illustrati i punti più importanti della magia nova, e una seconda parte in cui è presente una raccolta di semplici giochi con le carte tramite i quali il lettore mette in pratica progressivamente gli elementi teorici.
16,90
Come gli equilibristi. La mia vita con Moira

Come gli equilibristi. La mia vita con Moira

Luca Alghisi

Libro: Copertina rigida

editore: Sperling & Kupfer

anno edizione: 2020

pagine: 195

Fin da quando era bambino, Luca è sempre stato ammaliato dal circo: le atmosfere oniriche, i colori sgargianti, gli animali esotici, le esibizioni che lasciano con il fiato sospeso. E poter sbirciare dalla finestra di casa il tendone arrivato in paese era sempre motivo di curiosità e gioia. È facile poi restare affascinati dalle famiglie di circensi e giostrai che, affezionatesi a Luca, lo coinvolgevano nella loro vita di tutti i giorni. Ormai adolescente, comincia a vivere con disagio la sua situazione famigliare: l'inquietudine e gli scontri diventano parte della quotidianità. È anche per questo che scrive la sua prima lettera a Moira Orfei, dichiarandole il suo desiderio di andare via di casa e di raggiungere il suo circo. Un messaggio in bottiglia che arriverà davvero nelle mani del suo mito. È da allora che il ragazzo e Moira vengono uniti dal filo del destino: Luca sale su un autobus e raggiunge Moira, la quale lo accoglie come un figlio e lo introduce alla vita circense. Luca entra così a far parte di una nuova famiglia, allegra, colorata, divertente, inusuale e pronta ad accettarlo senza volerlo cambiare. Nel circo ha fatto tutto, fino a diventare parte integrante della grande famiglia Orfei Nones, e ha accompagnato Moira fino all'ultimo giorno. Luca trasporta il lettore sotto il tendone del circo, lo fa accomodare sugli spalti e gli mostra i retroscena della vita circense: la dedizione di tutti gli artisti, l'amore per gli animali, la fatica e l'impegno dietro ogni lavoro, dal montare la grande città viaggiante al creare un nuovo numero, al prendersi cura di tutti. Perché il circo è molto più di ciò che si vede durante gli spettacoli: è condivisione, è appartenere a un'unica, grande famiglia. Con storie, aneddoti e curiosità, Luca Alghisi offre un ritratto inedito di Moira Orfei e di come sia riuscita a dargli una nuova prospettiva. Perché «circensi si nasce, come nel mio caso, oppure si diventa», diceva Moira. E Luca, grazie alla grande, unica regina del circo, lo è diventato..
16,90
Tecniche di danza contemporanea. Percorsi di studio tra teorie e pratiche

Tecniche di danza contemporanea. Percorsi di studio tra teorie e pratiche

Francesca Falcone

Libro: Libro in brossura

editore: Audino

anno edizione: 2020

pagine: 192

In questo libro, concepito in particolare per i giovani studenti del Liceo Coreutico, Francesca Falcone guarda alla danza contemporanea da una doppia prospettiva, teorica e tecnica, mettendone in luce i nuclei tematici fondamentali. Il testo, composto da sezioni dedicate ad approfondimenti teorici, personalità rilevanti, tecniche e metodi, fa luce inoltre sulla terminologia di base adottata nella danza contemporanea, ed è dunque particolarmente utile per chi si avvicina a questa disciplina. Il ricco apparato di immagini ampiamente commentate invita infatti a un approccio creativo alla materia, suggerendo la possibilità di diverse chiavi di lettura. Le connessioni trasversali tra concetti, pratiche e parole chiave sollecitano la curiosità e l'immaginario del lettore, mentre i riferimenti a video reperibili sul Web lo stimolano a interrogarsi su diverse proposte di interpretazione coreografica, offrendo strumenti di analisi della danza utili anche ai professionisti del settore.
23,00
Le variazioni del repertorio ballettistico. Analisi stilistica, strutturale e musicale

Le variazioni del repertorio ballettistico. Analisi stilistica, strutturale e musicale

Giuseppe Stoppiello, Carmen Ventrice

Libro: Libro in brossura

editore: Florestano

anno edizione: 2020

pagine: 156

Questo testo nasce dal desiderio e dall’esigenza didattica di avere un punto di riferimento per l’insegnamento-apprendimento della disciplina Laboratorio coreografico. Fornire quindi un valido supporto teorico a quei danzatori e studenti di danza che si apprestano ad intraprendere lo studio delle Variazioni estratte dai Balletti di repertorio. L’interpretazione di tali momenti danzati non può limitarsi alla sola esecuzione dei passi tecnici tramandati dalla tradizione ballettistica, ma al contrario deve essere supportata da uno studio delle peculiarità stilistiche e caratteriali del personaggio scenico legate alla Variazione e ad una conoscenza musicale adeguata di ciò che si andrà a danzare.
18,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.